[ Home ] [ Benvenuto ]

 

 

 

IL MESSIA NEL TaNaKh E HaBRIT HaCHADASHA

 

 

[ alla Pagina 1 ] [ Pagina 2 ]

 

 

 

Messia corsa a Gerusalemme

 

Profezia:

 

ישעיה / Isaia 62:11: Ecco, l’Eterno proclama fino agli

estremi confini della terra: "Dite alla figliuola di Sion:

Ecco, la tua salvezza giunge; ecco egli ha seco il suo

salario, e la sua retribuzione lo precede".

 

 

Behold, your salvation comes =

Ecco, la tua salvezza giunge

 

 

זכריה / Zaccaria 9:9: Esulta grandemente, o figliuola

di Sion, manda gridi d’allegrezza, o figliuola di Gerusalemme;

ecco, il tuo re viene a te; egli è giusto e vittorioso, umile e

montato sopra un asino, sopra un puledro d’asina.

 

 

Behold, your king comes to you =

Ecco, il tuo re viene a te

 

 

 

He is righteous, and having salvation =

egli è giusto e vittorioso

 

 

Realization:

 

Matteo 21:4-9: Or questo avvenne affinché si

adempisse la parola del profeta: Dite alla figliuola

di Sion: Ecco il tuo re viene a te, mansueto, e

montato sopra un’asina, e un asinello, puledro

d’asina. E i discepoli andarono e fecero come

Yeshua avea loro ordinato; menarono l’asina e il

puledro, vi misero sopra i loro mantelli, e Yeshua

vi si pose a sedere. E la maggior parte della folla

stese i mantelli sulla via; e altri tagliavano de’ rami

dagli alberi e li stendeano sulla via. E le turbe che

precedevano e quelle che seguivano, gridavano:

Osanna al Figliuolo di Davide! Benedetto colui

che viene nel nome del Signore! Osanna ne’

luoghi altissimi!
Giovanni
12:12-16: Il giorno seguente, la gran

folla che era venuta alla festa, udito che Yeshua

veniva a Gerusalemme, prese de’ rami di palme,

e uscì ad incontrarlo, e si mise a gridare: Osanna!

Benedetto colui che viene nel nome del Signore,

il Re d’Israele! E Yeshua, trovato un asinello, vi

montò su, secondo ch’è scritto: Non temere, o

figliuola di Sion! Ecco, il tuo Re viene, montato

sopra un puledro d’asina! Or i suoi discepoli non

intesero da prima queste cose; ma quando Yeshua

fu glorificato, allora si ricordarono che queste cose

erano state scritte di lui, e che essi gliele aveano fatte.

 


 

Amico di tradire il Messia

 

Profezia:

 

תהלים 41:10 / Salmi 41:9: Perfino l’uomo col quale

vivevo in pace, nel quale confidavo, che mangiava

il mio pane, ha alzato il calcagno contro a me.

 

 

Realization:

 

Matteo 26:14-16,47-50: Allora uno dei dodici, detto

Giuda Iscariot, andò dai capi sacerdoti e disse loro:

Che mi volete dare, e io ve lo consegnerò? Ed essi

gli contarono trenta sicli d’argento. E da quell’ora

cercava il momento opportuno di tradirlo… E mentre

parlava ancora, ecco arrivar Giuda, uno dei dodici, e

con lui una gran turba con spade e bastoni, da parte

de’ capi sacerdoti e degli anziani del popolo. Or colui

che lo tradiva, avea dato loro un segnale, dicendo:

Quello che bacerò, è lui; pigliatelo. E in quell’istante,

accostatosi a Yeshua, gli disse: Ti saluto, Maestro! e

gli dette un lungo bacio. Ma Yeshua gli disse: Amico,

a far che sei tu qui? Allora, accostatisi, gli misero le

mani addosso, e lo presero.
Marco 14:10,11,43-45:
E Giuda Iscariot, uno dei

dodici, andò dai capi sacerdoti per darglielo nelle

mani. Ed essi, uditolo, si rallegrarono e promisero di

dargli del denaro. Ed egli cercava il modo opportuno

di tradirlo… E in quell’istante, mentr’egli parlava

ancora, arrivò Giuda, l’uno dei dodici, e con lui una

gran turba con ispade e bastoni, da parte de’ capi

sacerdoti, degli scribi e degli anziani. Or colui che

lo tradiva, avea dato loro un segnale, dicendo:

Colui che bacerò è desso; pigliatelo e menatelo via

sicuramente. E come fu giunto, subito si accostò a

lui e gli disse: Maestro! e lo baciò.

 


 

Messia sottratto trenta monete d'argento

 

Profezia:

 

זכריה / Zaccaria 11:12,13: E io dissi loro: "Se vi par

bene, datemi il mio salario; se no, lasciate stare". Ed

essi mi pesarono il mio salario; trenta sicli d’argento.

E l’Eterno (YHWH) mi disse: "Gettalo per il vasaio,

questo magnifico prezzo, al quale m’hanno stimato!"

E io presi i trenta sicli d’argento, e li gettai nella casa

dell’Eterno (YHWH) per il vasaio.

 

 

Realization:

 

Matteo 26:14,15: Allora uno dei dodici, detto Giuda

Iscariot, andò dai capi sacerdoti e disse loro: Che mi

volete dare, e io ve lo consegnerò? Ed essi gli

contarono trenta sicli d’argento.
Marco 14:10,11:
E Giuda Iscariot, uno dei dodici,

andò dai capi sacerdoti per darglielo nelle mani.

Ed essi, uditolo, si rallegrarono e promisero di

dargli del denaro. Ed egli cercava il modo

opportuno di tradirlo.
Matteo 27:3-10: Allora Giuda, che l’avea tradito,

vedendo che Yeshua era stato condannato, si pentì,

e riportò i trenta sicli d’argento ai capi sacerdoti ed

agli anziani, dicendo: Ho peccato, tradendo il sangue

innocente. Ma essi dissero: Che c’importa? Pensaci tu.

Ed egli, lanciati i sicli nel tempio, s’allontanò e andò ad

impiccarsi. Ma i capi sacerdoti, presi quei sicli, dissero:

Non è lecito metterli nel tesoro delle offerte, perché son

prezzo di sangue. E tenuto consiglio, comprarono con

quel danaro il campo del vasaio da servir di sepoltura

ai forestieri. Perciò quel campo, fino al dì d’oggi, è stato

chiamato: Campo di sangue. Allora s’adempì quel che

fu detto dal profeta Geremia: E presero i trenta sicli

d’argento, prezzo di colui ch’era stato messo a prezzo,

messo a prezzo dai figliuoli d’Israele; e li dettero per il

campo del vasaio, come me l’avea ordinato il Signore.

 


 

Traditore del Messia dato servizio ad un altro

 

Profezia:

 

תהלים / Salmi 109:8: Siano i suoi giorni pochi:
un altro prenda il suo ufficio.

 

 

Realization:

 

Atti 1:18-20: Costui dunque acquistò un campo col

prezzo della sua iniquità; ed essendosi precipitato,

gli si squarciò il ventre, e tutte le sue interiora si

sparsero. E ciò è divenuto così noto a tutti gli abitanti

di Gerusalemme, che quel campo è stato chiamato nel

loro proprio linguaggio Acheldama, cioè, Campo di

sangue. Poiché è scritto nel libro dei Salmi: Divenga

la sua dimora deserta, e non vi sia chi abiti in essa; e:

L’ufficio suo lo prenda un altro.

 


 

Falsi testimoni per condannare il Messia

 

Profezia:

 

תהלים / Salmi 35:11: Iniqui testimoni si levano;

mi domandano cose delle quali non so nulla.

 

 

Realization:

 

Matteo 26:59-61: Or i capi sacerdoti e tutto il Sinedrio

cercavano qualche falsa testimonianza contro a Yeshua

per farlo morire; e non ne trovavano alcuna, benché si

fossero fatti avanti molti falsi testimoni. Finalmente, se

ne fecero avanti due che dissero: Costui ha detto: Io

posso disfare il tempio di Dio e riedificarlo in tre giorni.

 


 

Messiah silenzio accusatori

 

Profezia:

 

תהלים / Salmi 38:13,14: Ma io, come un sordo, non

odo: son come un muto che non apre la bocca. Son

come un uomo che non ascolta, e nella cui bocca non

è replica di sorta.

 

 

I am as a man who doesn't hear, In whose mouth

are no reproofs =

Son come un uomo che non ascolta, e nella cui bocca

non è replica di sorta

 

 

ישעיה / Isaia 53:7: Maltrattato, umiliò se stesso,

e non aperse la bocca. Come l’agnello menato allo

scannatoio, come la pecora muta dinanzi a chi la tosa,

egli non aperse la bocca.

 

 

as a sheep that before its shearers is mute =

Come l’agnello menato allo scannatoio
For your Maker is your husband;

YHWH of Hosts is His name =
Poiché il tuo creatore è il tuo sposo;

il suo nome è: l’Eterno (YHWH) degli eserciti

 

 

Realization:

 

Matteo 26:62,63: E il sommo sacerdote, levatosi in

piedi, gli disse: Non rispondi tu nulla? Che testimoniano

costoro contro a te? Ma Yeshua taceva. E il sommo

sacerdote gli disse: Ti scongiuro per l’Iddio vivente

a dirci se tu se’ il Messia, il Figliuol di DIO.
Matteo 27:12-14:
E accusato da’ capi sacerdoti e dagli

anziani, non rispose nulla. Allora Pilato gli disse: Non

odi tu quante cose testimoniano contro di te? Ma egli

non gli rispose neppure una parola: talché il governatore

se ne maravigliava grandemente.

 


 

Messia picchiato e sputato su di lui

 

Profezia:

 

ישעיה / Isaia 50:6: Io ho presentato il mio dorso a chi

mi percoteva, e le me guance, a chi mi strappava la barba;

io non ho nascosto il mio volto all’onta e agli sputi.

 

 

Realization:

 

Matteo 26:67: Allora gli sputarono in viso e gli diedero

depugni; e altri lo schiaffeggiarono.
Marco 14:65:
Ed alcuni presero a sputargli addosso ed

a velargli la faccia e a dargli dei pugni e a dirgli: Indovina,

profeta! E le guardie presero a schiaffeggiarlo.

 


 

Misplaced rabbia verso il Messia

 

Profezia:

 

תהלים 69:5 / Salmi 69:4: Quelli che m’odiano senza

cagione sono più numerosi de’ capelli del mio capo;

sono potenti quelli che mi vorrebbero distrutto e che

a torto mi sono nemici; perfino quello che non avevo

preso, l’ho dovuto restituire.
תהלים / Salmi 109:3-5: M’hanno assediato con parole

d’odio, e m’hanno fatto guerra senza cagione. Invece

dell’amore che porto loro, mi sono avversari, ed io non

faccio che pregare. Essi m’hanno reso male per bene,

e odio per il mio amore.

 

 

In return for My love, they are My adversaries;

but I am in prayer =

Invece dell’amore che porto loro, mi sono avversari,

ed io non faccio che pregare

 

 

Realization:

 

Giovanni 15:23-25: Chi odia me, odia anche il Padre

mio. Se non avessi fatto tra loro le opere che nessun

altro ha fatte mai, non avrebbero colpa; ma ora le hanno

vedute, ed hanno odiato e me e il Padre mio. Ma quest’è

avvenuto affinché sia adempita la parola scritta nella

loro legge: Mi hanno odiato senza cagione.

 


 

Messia vicaria sofferenza

 

Profezia:

 

ישעיה / Isaia 53:4-11: E, nondimeno, eran le nostre

malattie ch’egli portava, erano i nostri dolori quelli

di cui s’era caricato; e noi lo reputavamo colpito,

battuto da Dio, ed umiliato! Ma egli è stato trafitto a

motivo delle nostre trasgressioni, fiaccato a motivo

delle nostre iniquità; il castigo, per cui abbiam pace,

è stato su lui, e per le sue lividure noi abbiamo avuto

guarigione. Noi tutti eravamo erranti come pecore,

ognuno di noi seguiva la sua propria via; e l’Eterno

(YHWH) ha fatto cader su lui l’iniquità di noi tutti.

Maltrattato, umiliò se stesso, e non aperse la bocca.

Come l’agnello menato allo scannatoio, come la pecora

muta dinanzi a chi la tosa, egli non aperse la bocca.

Dall’oppressione e dal giudizio fu portato via; e fra

quelli della sua generazione chi rifletté ch’egli era

strappato dalla terra dei viventi e colpito a motivo delle

trasgressioni del mio popolo? Gli avevano assegnata

la sepoltura fra gli empi, ma nella sua morte, egli è stato

col ricco, perché non aveva commesso violenze né v’era

stata frode nella sua bocca. Ma piacque all’Eterno

(YHWH) di fiaccarlo coi patimenti. Dopo aver dato

la sua vita in sacrifizio per la colpa, egli vedrà una

progenie, prolungherà i suoi giorni, e l’opera dell’Eterno

(YHWH) prospererà nelle sue mani. Egli vedrà il frutto

del tormento dell’anima sua, e ne sarà saziato; per la sua

conoscenza, il mio servo, il giusto, renderà giusti i molti,

e si caricherà egli stesso delle loro iniquità.

 

 

Surely He has borne our sickness, and carried our suffering =

eran le nostre malattie ch’egli portava, erano i nostri dolori quelli di cui s’era caricato

 

 

 

yet we considered Him plagued, struck by GOD, and afflicted =

noi lo reputavamo colpito, battuto da Dio, ed umiliato
Sin Offering = peccato Offerta
The Truth = La Verità

 

 

 

But He was pierced for our transgressions,

He was crushed for our iniquities =
egli è stato trafitto a motivo delle nostre trasgressioni,

fiaccato a motivo delle nostre iniquità
The GOD of Yisra'el = Il DIO della Yisra'el
a tender plant = una gara d'appalto impianto

 

 

 

our shalom was on Him; and by His wounds we are healed =
per cui abbiam pace, è stato su lui, e per le sue lividure noi abbiamo avuto guarigione
The Salvation = La Salvezza

 

 

 

ישוע = YESHUA

יהוה = YHWH

as a sheep that before its shearers is mute =

come la pecora muta dinanzi a chi la tosa
For your Maker is your husband;

YHWH of Hosts is His name =
Poiché il tuo creatore è il tuo sposo; il suo nome è:

l’Eterno (YHWH) degli eserciti

 

 

 

My righteous servant = il Mio servo, il giusto

 

 

Realization:

 

Matteo 8:17: affinché si adempisse quel che fu detto

per bocca del profeta Isaia: Egli stesso ha preso le

nostre infermità, ed ha portato le nostre malattie.
Romani 4:25:
il quale è stato dato a cagione delle

nostre offese, ed è risuscitato a cagione della nostra

giustificazione.
1 Corinzi 15:3: Poiché io v’ho prima di tutto trasmesso,

come l’ho ricevuto anch’io, che Messia è morto per i

nostri peccati, secondo le Scritture.
2 Corinzi 5:21: Colui che non ha conosciuto peccato,

Egli l’ha fatto esser peccato per noi, affinché noi

diventassimo giustizia di DIO in lui.
1 Pietro 2:22-24: egli, che non commise peccato,

e nella cui bocca non fu trovata alcuna frode; che,

oltraggiato, non rendeva gli oltraggi; che, soffrendo,

non minacciava, ma si rimetteva nelle mani di Colui che

giudica giustamente; egli, che ha portato egli stesso i

nostri peccati nel suo corpo, sul legno, affinché, morti

al peccato, vivessimo per la giustizia, e mediante le cui

lividure siete stati sanati.

 


 

Messia è stato letto annoverati fra i trasgressori

 

Profezia:

 

ישעיה / Isaia 53:12: Perciò io gli darò la sua parte fra

i grandi, ed egli dividerà il bottino coi potenti, perché

ha dato se stesso alla morte, ed è stato annoverato fra

i trasgressori, perch’egli ha portato i peccati di molti,

e ha interceduto per i trasgressori.

 

 

and was numbered with the transgressors =

ed è stato annoverato fra i trasgressori

I’am = Io sono

 

Realization:

 

Matteo 27:38: Allora furon con lui crocifissi

due ladroni, uno a destra e l’altro a sinistra.
Marco 15:27,28: E con lui crocifissero due

ladroni, uno alla sua destra e l’altro alla sua

sinistra. E si adempié la Scrittura che dice:

Egli è stato annoverato fra gli iniqui.
Luca 23:33:
E quando furon giunti al luogo detto

"il Teschio", crocifissero quivi lui e i malfattori,

l’uno a destra e l’altro a sinistra.

 


 

Il Messia è trafitto

 

Profezia:

 

תהלים 22:17 / Salmi 22:16: Poiché cani m’han

circondato; uno stuolo di malfattori m’ha attorniato;

m’hanno forato le mani e i piedi.

 

 

For dogs have surrounded me. A company of evil-doers

have enclosed me. They pierced my hands and my feet =
Poiché cani m’han circondato; uno stuolo di malfattori m’ha

attorniato; m’hanno forato le mani e i piedi

 

 

זכריה / Zaccaria 12:10: E spanderò sulla casa di Davide

e sugli abitanti di Gerusalemme lo spirito di grazia e di

supplicazione; ed essi riguarderanno a me, a colui

ch’essi hanno trafitto, e ne faran cordoglio come si fa

cordoglio per un figliuolo unico, e lo piangeranno

amaramente come si piange amaramente un primogenito.

 

 

and they will look to Me whom they have pierced =

ed essi riguarderanno a me, a colui ch’essi hanno trafitto

 

 

 

and they shall mourn for Him, as one mourns for His only son =

e ne faran cordoglio come si fa cordoglio per un figliuolo unico

 

 

 

and will grieve bitterly for Him, as one grieves for His firstborn =
e lo piangeranno amaramente come si piange amaramente un primogenito

 

 

Realization:

 

Giovanni 19:34,37: ma uno de’ soldati gli forò il costato

con una lancia, e subito ne uscì sangue ed acqua… E anche

un’altra Scrittura dice: Volgeranno lo sguardo a colui che

hanno trafitto.
Giovanni 20:25-27: Gli altri discepoli dunque gli dissero:

Abbiam veduto il Signore! Ma egli disse loro: Se io non

vedo nelle sue mani il segno de’ chiodi, e se non metto il

mio dito nel segno de’ chiodi, e se non metto la mia mano

nel suo costato, io non crederò. E otto giorni dopo, i suoi

discepoli erano di nuovo in casa, e Toma era con loro.

Venne Yeshua, a porte chiuse, e si presentò in mezzo a

loro, e disse: Pace a voi! Poi disse a Toma: Porgi qua il

dito, e vedi le mie mani; e porgi la mano e mettila nel mio

costato; e non essere incredulo, ma credente.
Apocalisse
1:7: Ecco, egli viene colle nuvole; ed ogni

occhio lo vedrà; lo vedranno anche quelli che lo trafissero,

e tutte le tribù della terra faranno cordoglio per lui. Sì, Amen.

 


 

Il Messia viene deriso

 

Profezia:

 

תהלים 22:7-9 / Salmi 22:6-8: Ma io sono un verme

e non un uomo; il vituperio degli uomini, e lo sprezzato

dal popolo. Chiunque mi vede si fa beffe di me; allunga

il labbro, scuote il capo, dicendo: Ei si rimette nell’Eterno

(YHWH); lo liberi dunque; lo salvi, poiché lo gradisce!

 

 

I'am = Io sono
Sin Offering = peccato Offerta

 

תהלים 69:20,21 / Salmi 69:19,20: Tu conosci

il mio vituperio, la mia onta e la mia ignominia; i

miei nemici son tutti davanti a te. Il vituperio m’ha

spezzato il cuore e son tutto dolente; ho aspettato

chi si condolesse meco, non v’è stato alcuno; ho

aspettato dei consolatori, ma non ne ho trovati.
תהלים / Salmi 109:25: Son diventato un obbrobrio

per loro; quando mi vedono, scuotono il capo.

 

 

Realization:

 

Matteo 27:39-44: E coloro che passavano di lì, lo

ingiuriavano, scotendo il capo e dicendo: Tu che

disfai il tempio e in tre giorni lo riedifichi, salva te

stesso, se tu sei Figliuol di Dio, e scendi giù di croce!

Similmente, i capi sacerdoti con gli scribi e gli anziani,

beffandosi, dicevano: Ha salvato altri e non può salvar

se stesso! Da che è il re d’Israele, scenda ora giù di

croce, e noi crederemo in lui. S’è confidato in Dio; lo

liberi ora, s’Ei lo gradisce, poiché ha detto: Son Figliuol

di Dio. E nello stesso modo lo vituperavano anche i

ladroni crocifissi con lui.
Marco 15:29-32:
E quelli che passavano lì presso lo

ingiuriavano, scotendo il capo e dicendo: Eh, tu che

disfai il tempio e lo riedifichi in tre giorni, salva te stesso

e scendi giù di croce! Parimente anche i capi sacerdoti

con gli scribi, beffandosi, dicevano l’uno all’altro: Ha

salvato altri e non può salvar se stesso! Il Messia, il Re

d’Israele, scenda ora giù di croce, affinché vediamo e

crediamo! Anche quelli che erano stati crocifissi con lui,

lo insultavano.

 


 

Vino amaro offerto nel Messia

 

Profezia:

 

תהלים 69:22 / Salmi 69:21: Anzi mi han dato del fiele

per cibo, e, nella mia sete, m’han dato a ber dell’aceto.

 

 

 

Realization:

 

Matteo 27:33b,34: gli dettero a bere del vino mescolato

con fiele; ma Yeshua, assaggiatolo, non volle berne.

 


 

Prega per conto dei nemici del Messia

 

Profezia:

 

ישעיה / Isaia 53:12: Perciò io gli darò la sua parte fra

i grandi, ed egli dividerà il bottino coi potenti, perché

ha dato se stesso alla morte, ed è stato annoverato fra

i trasgressori, perch’egli ha portato i peccati di molti,

e ha interceduto per i trasgressori.
תהלים / Salmi 109:4: Invece dell’amore che porto loro,

mi sono avversari, ed io non faccio che pregare.

 

 

Realization:

 

Luca 23:34a: E Yeshua diceva: Padre, perdona loro,

perché non sanno quello che fanno.

 


 

Messia vestiti sono gettati lotti

 

Profezia:

 

תהלים 22:19 / Salmi 22:18: spartiscon fra loro i

miei vestimenti e tirano a sorte la mia veste.

 

 

 

Realization:

 

Matteo 27:35: Poi, dopo averlo crocifisso, spartirono

i suoi vestimenti, tirando a sorte.
Marco 15:24: Poi lo crocifissero e si spartirono i suoi

vestimenti, tirandoli a sorte per sapere quel che ne

toccherebbe a ciascuno.
Luca 23:34b:
Poi, fatte delle parti delle sue vesti,

trassero a sorte.
Giovanni 19:23,24: I soldati dunque, quando

ebbero crocifisso Yeshua, presero le sue vesti,

e ne fecero quattro parti, una parte per ciascun

soldato, e la tunica. Or la tunica era senza cuciture,

tessuta per intero dall’alto in basso. Dissero

dunque tra loro: Non la stracciamo, ma tiriamo a

sorte a chi tocchi; affinché si adempisse la Scrittura

che dice: Hanno spartito fra loro le mie vesti, e han

tirato la sorte sulla mia tunica. Questo dunque

fecero i soldati.

 


 

Messia ossa non gli spezzarono

 

Profezia:

 

שמות / Esodo 12:46: Si mangi ogni agnello in una

medesima casa; non portate fuori nulla della carne

d’esso, e non ne spezzate alcun osso.
תהלים 34:21 / Salmi 34:20: Egli preserva tutte le

ossa di lui, non uno ne è rotto.

 

 

He protects all of His bones =

Egli preserva tutte le ossa di lui

 

 

Realization:

 

Giovanni 19:33: but when they came to Yeshua,

and saw that he was already dead, they didn't break his

legs.

 


 

Tomba del Messia con la ricca

 

Profezia:

 

ישעיה / Isaia 53:9: Gli avevano assegnata la

sepoltura fra gli empi, ma nella sua morte, egli

è stato col ricco, perché non aveva commesso

violenze né v’era stata frode nella sua bocca.

 

 

Realization:

 

Matteo 27:57-60: Poi, fattosi sera, venne un

uomo ricco di Arimatea, chiamato Giuseppe,

il quale era divenuto anche egli discepolo di

Yeshua. Questi, presentatosi a Pilato, chiese

 il corpo di Yeshua. Allora Pilato comandò

che il corpo gli fosse rilasciato. E Giuseppe,

preso il corpo, lo involse in un panno lino

netto, e lo pose nella propria tomba nuova,

che aveva fatta scavare nella roccia, e dopo

aver rotolata una gran pietra contro l’apertura

del sepolcro, se ne andò.

 


 

La risurrezione del Messia

 

Profezia:

 

תהלים / Salmi 16:10: poiché tu non abbandonerai

l’anima mia in poter della morte, ne permetterai

che il tuo santo vegga la fossa.

 

 

For You will not leave My soul in She'ol =

poiché tu non abbandonerai l’anima mia in poter della morte

 

 

Realization:

 

Matteo 28:6: Egli non è qui, poiché è

risuscitato come avea detto; venite a vedere

il luogo dove giaceva.
Marco 16:6:
Ma egli disse loro: Non vi

spaventate! Voi cercate Yeshua il Nazareno

che è stato crocifisso; egli è risuscitato; non

è qui; ecco il luogo dove l’aveano posto.
Luca 24:6,7:
Egli non è qui, ma è risuscitato;

ricordatevi com’egli vi parlò quand’era ancora in

Galilea, dicendo che il Figliuol dell’uomo doveva

esser dato nelle mani d’uomini peccatori ed esser

crocifisso, e il terzo giorno risuscitare.
1 Corinzi 15:3,4: Poiché io v’ho prima di tutto

trasmesso, come l’ho ricevuto anch’io, che Messia

è morto per i nostri peccati, secondo le Scritture;

che fu seppellito; che risuscitò il terzo giorno,

secondo le Scritture.

 


 

Messia aumento

 

Profezia:

 

תהלים 68:19 / Salmi 68:18: Tu sei salito in alto, hai

menato in cattività dei prigioni, hai preso doni dagli

uomini, anche dai ribelli, per far quivi la tua dimora,

o Eterno (YHWH) Iddio.
תהלים / Salmi 110:1: L’Eterno (YHWH) ha detto al

mio Signore: Siedi alla mia destra finché io abbia

fatto de’ tuoi nemici lo sgabello dei tuoi piedi.

 

 

Realization:

 

Luca 24:50,51: Poi li condusse fuori fino presso Betania;

e levate in alto le mani, li benedisse. E avvenne che mentre

li benediceva, si dipartì da loro e fu portato su nel cielo.
Atti 1:9: E dette queste cose, mentr’essi guardavano,

fu elevato; e una nuvola, accogliendolo, lo tolse d’innanzi

agli occhi loro.
Atti 2:33-35:
Egli dunque, essendo stato esaltato dalla

destra di DIO, e avendo ricevuto dal Padre lo Spirito Santo

promesso, ha sparso quello che ora vedete e udite. Poiché

Davide non è salito in cielo; anzi egli stesso dice: Il Signore

ha detto al mio Signore: Siedi alla mia destra, finché io abbia

posto i tuoi nemici per sgabello de’ tuoi piedi.
Efesini 4:8-10: Egli è per questo che è detto: Salito in alto,

egli ha menato in cattività un gran numero di prigioni ed ha

fatto dei doni agli uomini. Or questo è salito che cosa vuol

dire se non che egli era anche disceso nelle parti più basse

della terra? Colui che è disceso, è lo stesso che è salito al

di sopra di tutti i cieli, affinché riempisse ogni cosa.
Colossesi 2:15: e avendo spogliato i principati e le potestà

ne ha fatto un pubblico spettacolo, trionfando su di loro per

mezzo della croce.

 

 

Amen

 

[ alla Pagina 1 ] [ Pagina 2 ]

 

[ Ritorna all’inizio ] [ Home ] [ Benvenuto ]